Visita pastorale parrocchia romena di San Marino

La Domenica del Giudizio finale, il 10 marzo 2024, è stato un giorno di gioia per gli ortodossi romeni che vivono nello Stato di San Marino. Sua Eccellenza, Padre Atanasie di Bogdania, Vescovo-Vicario della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, ha celebrato la Divina Liturgia nella chiesa della Parrocchia di “Santa Marina, Megalomartire” a San Marino, gestita da Rev. Padre Gabriel Cerbu. Al momento opportuno, il gerarca ha istituito Radu Vasile Scopeț come ipodiacono.

Nel sermone, il Vescovo ha parlato del fatto che Dio permette a persone buone e cattive di vivere insieme nel mondo. Ma al giudizio finale ci sarà una divisione delle persone, che incontreranno Dio e risponderanno delle loro azioni.

Il sermone può essere ascoltato qui (in romeno).

All’evento hanno partecipato e preso la parola le autorità civili romene e sammarinesi: la signora Laura Nicolata Nasta, Console Generale di Romania a Bologna, la signora Maria Alessandra Albertini, Ministro Plenipotenziario e Ambasciatore della Repubblica di San Marino presso la Santa Sede, Monsignor Andrea Turazzi, Vescovo cattolico di San Marino e Montefeltro, e i sacerdoti cattolici Marco Mazzanti, Direttore della Casa di Saleziane, e Robert Dal Molin, Ispettore ILE.
Al termine della celebrazione, il gerarca ha benedetto i lavori di abbellimento del luogo di culto.


La parrocchia di “Santa Marina, Megalomartire” a San Marino è stata fondata nel 2010 dal Vescovo Siluan della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, ricevendo, all’epoca, lo status di cappella episcopale. Il primo ministro, dal 2010 al 2012, è stato il reverendissimo padre Nicodim. Successivamente, si sono succeduti diversi sacerdoti ministri, che si sono occupati della vita liturgica e pastorale della comunità, ovvero: dal febbraio al settembre 2012, padre Alexandru Stavrică, dal 2012 al 2015, padre Mihai Bușecan, e nel 2015, come sacerdote ministro è stato nominato padre Florin Marin. Nel 2016, la parrocchia è stata elevata al rango di parrocchia e padre Florin Marin è stato nominato parroco. Nel 2019 è stato nominato parroco padre Răzvan Damaschin e dal 2021 la parrocchia è stata affidata a padre Gabriel Cerbu. Le celebrazioni si tengono nella “Chiesa di Ca’Centino”, situata in via Canepa a San Marino. È dotata di tutti i paramenti ortodossi necessari.

Dipartimento di Comunicazione e Immagine DORI