La cura della Madre di Dio

Gheronda, raccontaci qualcosa su come la Madre di Dio ci protegge.
— Vi racconterò un fatto accaduto in Russia. Due monasteri vicini a una regione della Russia erano separati da una linea ferroviaria.
Una volta, durante la festa di uno dei monasteri, arrivarono anche i monaci dell’altro monastero, che si ubriacarono durante il pasto festivo.
Tornando al loro monastero, i monaci si sentirono stanchi. Si sdraiarono tra i binari del treno ed essendo ubriachi, si addormentarono subito. A quel punto, la Vergine Maria si manifestò al capostazione e gli disse:
— Il treno taglierà i miei porcellini!
— Cosa significa questo? si chiese lui. Quali porcellini taglierà il treno? Ma la Madre di Dio gli apparve di nuovo e ripeté la stessa frase:
— Il treno taglierà i miei porcellini.
— Ma che porcellini sono? si chiedeva ancora il capostazione. Credeva che ci fosse un branco di maiali tra i binari della ferrovia. Andò a controllare cosa fosse e trovò quei monaci addormentati. Riuscì a svegliarli prima che passasse il treno che li avrebbe potuti uccidere.
Vedete, la Madre di Dio, come una buona Madre, protegge e si prende cura anche dei suoi figli più indisciplinati.
(Santo Padre Paisio dell’Aghion Oros, Parole spirituali. Vol. VI. Sulla preghiera, Editura Evanghelismos, Bucarest, 2013, pp. 87-88)