Il Tesoro

C’erano una volta tre uomini avidi e malvagi che, attraversando un bosco, trovarono un tesoro con monete d’oro. Temendo di uscire dal bosco durante il giorno, decisero che il più giovane tra di loro avrebbe dovuto andare al vicino villaggio per portare loro del cibo e, successivamente, tutti e tre avrebbero potuto uscire dal bosco di notte.
Arrivato al villaggio, il compagno pensò: “Perché dovrei dividere il tesoro con loro? Metterò del veleno nel cibo che sto portando, e rimarrò l’unico padrone del tesoro.” E avvelenò il cibo.
Gli altri due rimasti nel bosco si consultarono: “Perché dovremmo condividere il tesoro con l’altro? Quando arriverà, lo uccideremo, e il tesoro sarà solo nostro.”
E così fecero: quando il compagno tornò dal villaggio, si scagliarono su di lui e lo uccisero. Successivamente cominciarono a festeggiare con il cibo portato dal loro compagno e, naturalmente, poco dopo morirono.
Immediatamente, il tesoro d’oro si trasformò in fumo.