La festa di Sant’Andrea Apostolo e la festa nazionale della Romania a Roma | Concerto di canti natalizie nella Basilica “Santa Cecilia” organizzato dalla Diocesi Ortodossa Romena d’Italia

La sera di mercoledì 30 novembre 2022, nella Basilica “Santa Cecilia” di Roma, sono risuonati i canti tradizionali romeni, durante il Tradizionale Concerto di Canti Natalizi, organizzato dalla Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, in occasione della celebrazione del Santo Apostolo Andrea (uno dei protettori della Diocesi) e della Festa Nazionale della Romania.

All’evento hanno partecipato i due vescovi della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, Sua Eccellenza il Vescovo Siluan e Sua Eccellenza il Vescovo-Vicario Atanasie di Bogdania, rappresentanti delle autorità civili e religiose della Romania e della Penisola italiana, oltre a un folto pubblico.

In apertura del concerto, Sua Eccellenza Atanasie di Bogdania ha dato il benvenuto a tutti gli ospiti e ai partecipanti all’edizione di quest’anno del concerto di canto natalizio (il 6 presso la Basilica “Santa Cecilia”), che è ripreso dopo una pausa di due anni, a causa della situazione pandemica. Il Vescovo ha evidenziato alcuni aspetti della vita del Santo Apostolo Andrea, il Protettore della Romania, ma anche uno dei protettori della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, dopo di che ha parlato della Giornata Nazionale della Romania, celebrata ogni anno il 1 ° dicembre, sottolineando che questo giorno è un simbolo di unità di nazione e fede, dopo di che è stato cantato l’inno di stato della Romania, “Deșteaptă-te, române” (Risvegliati, romeno).

Il concerto è stato tenuto da cinque gruppi corali, vale a dire: Gruppo Corale Bizantino “San Dionigi il Piccolo“, della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia, Gruppo Corale del Pontificio Collegio “Pio Romeno” della Chiesa Greco-Cattolica di Roma; Coro femminile “Arpeggiodell’Associazione ARPRO; Gruppo corale “San Potizio” dei giovani Nepsis della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia e il Coro “San Romano il Melode ” della stessa Diocesi.

Al termine del concerto, Sua Eccellenza Siluan, il Vescovo della Diocesi Ortodossa Romena d’Italia si è congratulato con i cori presenti per i bellissimi canti eseguiti, ringraziando gli organizzatori e tutto il popolo presente.

Al termine dell’evento, il Vescovo Siluan e il Vescovo-Vicario Atanasie di Bogdania, insieme ai membri dei cori partecipanti, hanno cantato ai presenti, rendendo gloria a Dio per le gioie che si stanno riversando nel mondo, specialmente in questo periodo della Sua Natività.

Al termine, sono stati letti i messaggi ufficiali dell’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana e alla Santa Sede e della Repubblica di Moldova nella Repubblica Italiana, in occasione della Festa Nazionale della Romania.

Dipartimento Comunicazione e Immagine DORI